Prefettura Serie I

ELENCHI

1 BIS

2 BIS

3

4

6

7

8

9

10

11

12

13

14

15

16

17

18

19

20

21

22

23

24

25

26

26 BIS

27

28

29

30

31

32

33

34

35

36

37

38

39

39 BIS

40

41

42

43

 

Le quattro tipologie di numeri collocati a sinistra degli inventari (ex elenchi), in corrispondenza della descrizione delle unità archivistiche, rappresentano in sequenza: il primo il numero d'ordine definitivo del pezzo archivistico, il secondo, ove presente e sempre contrassegnato dall'asterisco,  il numero di rubrica, il terzo il numero di record della struttura informatica e il quarto l'ex numero d'ordine del pezzo archivistico (es: 1 [1, 1*, 1ex]).

Per richiedere un pezzo archivistico bisogna indicare il numero d'ordine definitivo e l'ex numero d'ordine.

 I numeri posti a destra degli inventari corrispondono alla numerazione progressiva data in automatico dalla struttura informatica, a  cominciare dalla postazione dell'elenco di appartenenza che assume il numero 1 (es: Elenco 2 bis – n. 1) per poi proseguire dalle unità archivistiche, la cui numerazione inizia, pertanto, dal numero 2 e non dal numero 1, slittando di un posto rispetto alla numerazione collocata nel lato sinistro degli inventari.

Alla numerazione posta a destra degli inventari bisogna far riferimento in merito alla descrizione delle voci negli indici dei nomi di luogo, posti in calce.

 Nota: le correzioni degli inventari sono state apportate  esclusivamente al computer nel file di conversione dal programma Arianna al programma LibreOffice-Writer.