I Gruppi di Difesa della Donna. Le volontarie della libertà dalla Resistenza alla nascita dell'UDI.

I Gruppi di Difesa della Donna.

Le volontarie della libertà dalla Resistenza alla nascita dell'UDI.

Mostra

27 ottobre 2014 - 6 gennaio 2015

Inaugurazione 27 ottobre ore 10.30

Archivio di Stato via Vittorio Emanuele 156, Catania

La mostra, progettata dall'UDI di Catania, in collaborazione con l'ANPI di Catania e l'Archivio di Stato di Catania, ripercorre la storia dei Gruppi di Difesa della Donna, organizzazione di donne partigiane sorta a Milano nel novembre del 1943 e diffusasi nell'Italia del nord, fino alla costituzione dell'UDI, presente nell'Italia centro-meridionale già dal settembre del 1944, e formalizzatasi nell'ottobre del 1945, quando i Gruppi di Difesa della Donna si fondono con l'UDI in un'unica associazione femminile di promozione politica, sociale e culturale e senza fini di lucro per l'affermazione e la difesa dei diritti della donna: l'Unione Donne Italiane. La mostra, consistente nell'esposizione di copie di documenti appartenenti all'archivio “I Gruppi di Difesa della Donna 1943 – 1945”, conservato presso l'Archivio Centrale dell'UDI di Roma, e all'archivio dell'ANPI di Catania sulle vicende di donne partigiane siciliane, nonché di documenti originali dell'Archivio di Stato di Catania, riguardanti donne partigiane di Catania e della Provincia etnea e attiviste dell'UDI dell'immediato dopoguerra, è stata arricchita da fotografie e da una mostra di fumetti, dal titolo: “GDD. Questa storia è la nostra. L'UDI racconta la sua nascita nella Resistenza”, creata dal fumettista calabrese Reno Ammendolea”.  La mostra mette in luce il ruolo fondamentale e il sacrificio immane delle donne durante la Resistenza italiana per la liberazione dal nazifascismo, al fronte come combattenti o staffette, ma anche nelle città, nelle campagne, nelle montagne, nelle fabbriche e nei vari posti di lavoro come semplici militanti o simpatizzanti, il loro impegno nell'assistenza ai “volontari della libertà” e nelle rivendicazioni sociali per migliori e più umane condizioni di vita, ma soprattutto il loro sogno di un'Italia libera, giusta e pacifica.

 Struttura della mostra:

I Sezione: I Gruppi di Difesa della Donna. Le volontarie della libertà dalla Resistenza alla nascita dell'UDI

II Sezione: Le Donne Partigiane nella Resistenza italiana

III Sezione: Partigiane siciliane

IV Sezione: Partigiane di Catania

V Sezione: Archivio Letizia De Santis UDI Catania

VI Sezione: ANPI Associazione Nazionale Partigiani d'Italia

VII Sezione: Militanti UDI e attiviste politiche di Catania

Maria Nunzia Villarosa



Locandina 1      -      Locandina 2