Sezione didattica

Scolaresca durante una visita guidata all'Archivio di Stato di Catania

Nell'ambito delle funzioni istituzionali del Ministero per i Beni e le Attività Culturali e in attuazione delle nuove direttive ministeriali che fanno degli Archivi di Stato - un tempo contrassegnati da segretezza quasi del tutto inviolabile e fino a qualche tempo fa ancora appannaggio esclusivo di pochi specialisti - dei luoghi "aperti" a chiunque voglia, per finalità culturali o pratiche, accedervi, è istituita presso l'Archivio di Stato di Catania, la Sezione didattica, in armonia con le disposizioni del nuovo T.U. in materia di Beni Culturali e Ambientali, che con l'art. 111 favorisce in particolare "la fruizione del patrimonio culturale e scientifico da parte degli studenti".

Ad essa afferiscono:

  • Visite guidate per la conoscenza dell'Archivio e delle sue origini storiche, sia dell'Istituzione che della sede presso cui alloggia sin dal 1868; descrizione delle funzioni e un primo approccio con la documentazione mediante l'esame di alcuni pezzi archivistici tratti dai fondi più importanti; illustrazione delle mostre di volta in volta allestite.
  • Eventuali progetti che potrebbero essere concordati con gli insegnanti, per l'esame di documentazione relativa ad argomenti o luoghi particolari, che consentirebbero, nel contempo, agli studenti, di acquisire una metodologia di ricerca attraverso l'uso degli inventari e con l'assistenza degli archivisti.